Jingle Times

Breaking news: Presi i rapitori di Babbo Natale

«nun c'avevamo voja da fa' i regali»

Al momento dell'arresto i malviventi hanno dichiarato «Tanti Auguri di un Buon Natale e un Felice 2007»

Roma. A seguito della segnalazione di un nostro lettore su una slitta trainata da renne parcheggiata in doppia fila nella nota piazza Vittorio, a Roma, è stata avviata un'indagine congiunta tra Guardie Forestali e Corazzieri che ha portato all'individuazione del rifugio dei noti pregiudicati Elly Nagaoka ed Andrea Ricci.
Nella tana dei due loschi individui é stato individuato un oscuro ripostiglio dove è stato rinvenuto Babbo Natale in evidente stato confusionale. Al povero vecchio erano stati rasati barba e capelli, giaceva incatenato e sorvegliato da un gatto mannaro. Nelle vicinanze una macchina da scrivere e alcune lettere evidentemente firmate sotto coercizione, affrancate e pronte ad essere spedite a tutti i maggiori notiziari, recitavano slogan del tipo «Compagni! sono rosso non perché mi abbia fatto così la Coca Cola, come sostengono i criptocapitalisti, ma per fede politica (e per i grappini che mi faccio) e perché credo fermamante nell'ugualianza di tutti gli esseri umani e nella ridistribuzione dei beni »
Portato al pronto soccorso è stato prontamente ricoverato, è risultato imbottito di teobromina e seviziato a lungo con dei campanellini tenuti vicino alle orecchie.
I due criminali, tratti in arresto e condotti alla vicina stazione della Polfer, sottoposti a tortura mediante jingle natalizi, hanno confessato: «Speriamo che questo natale porti in terra la pace a tutti i bambini buoni, destinando a ignobili supplizi quelli capricciosi e cattivi. Non avevamo riconosciuto il vecchio, quando ci ha bussato alla porta pensavamo che fosse l'ennesimo tizio che ci riempe di pubblicità la cassetta della posta e volevamo dargli una giusta lezione. Che intendete dire con “che fine hanno fatto i regali”? Quale sacco di juta? No, non abbiamo fatto nessuna bancarella a Porta Portese ».
I medici hanno dichiarato che comunque Babbo Natale si riprenderà per tempo e potrà concludere il suo giro di consegne.

Dal nostro inviato www.q-e-d.it